HOME

CONSIGLIO PARROCCHIALE AFFARI ECONOMICI


Natura, finalità, composizione

Il CPAE esprime la collaborazione responsabile dei fedeli nella gestione amministrativa della parrocchia. Esso ha funzione consultiva, non deliberativa (cf. Codice Giuridico, can. 212, § 3; che sarà citato CC.). Il legale rappresentante della parrocchia, in tutti i negozi giuridici, spetta al parroco, il quale è amministratore di tutti i beni parrocchiali (cf. CC., can. 532).

Lo scopo del CPAE è di:

- coadiuvare il parroco nel predisporre il bilancio preventivo della Parrocchia, elencando le voci di spesa prevedibili per i vari settori di attività ed individuando i relativi mezzi di copertura; - approvare alla fine di ciascun esercizio, previo esame dei libri contabili e della relativa documentazione, il rendiconto consuntivo; - esprimere il parere sugli atti di straordinaria amministrazione.

I membri per il Consiglio degli Affari Ecominici:

Casarin Enrico, Fedato Monica, Pace Marco, Schievene Carmelo.